campagne pubblicitarie
Scritto da Ale Lorenzi il
. Pubblicato in .
Seguimi

Dynamic Ads su Facebook per campagne pubblicitarie efficaci

Se ti piace il mondo dell’advertising o fai pubblicità su Facebook, non puoi assolutamente lasciarti scappare le enormi opportunità che ad oggi puoi avere se utilizzi le inserzioni dinamiche. In questo articolo vediamo 3 tips che puoi utilizzare fin da subito per le tue Dynamic Ads su Facebook.

Target performanti grazie all’IA

Partiamo da una premessa che in realtà ho già parlato più volte nel mio canale YouTube.
L’Intelligenza Artificiale (IA) è diventata una componente fondamentale all’interno di Meta e nel suo algoritmo. Ha un ruolo determinante nelle tue campagne pubblicitarie su Facebook. Questo è particolarmente importante per i professionisti del settore, come noi Media Buyer, poiché l’IA offre un algoritmo avanzato che comprende in modo sempre più preciso come il pubblico reagisce alle inserzioni. Ovvero capisce chi risponde meglio, quale creative o copy è meglio spingere di più, crea dei macht in automatico sulla base delle informazioni che gli diamo, ridistribuisce il budget sui target più performanti e molto altro ancora.
Questo significa che l’IA può ottimizzare la distribuzione del budget, garantendo che sia indirizzato verso target più performanti.

A livello di campagna pubblicitaria puoi ad esempio impostare il budget e l’IA lo distribuirà in autonomia (modalità ad oggi chiamata ADVANCE PLUS).
A livello di gruppo di inserzioni invece puoi impostare le creatività dinamiche ovvero dare in pasto all’algoritmo più creatività, copy, titoli e da solo l’algoritmo creerà i vari match. Puoi quindi lavorare a livello di posizionamenti in maniera efficace.

Dynamic Ads su Facebook

Cos’è un’inserzione dinamica su Facebook?

Un’inserzione dinamica su Facebook è una forma avanzata di pubblicità che sfrutta l’Intelligenza Artificiale per personalizzare le inserzioni in base al comportamento e alle preferenze degli utenti. Questo tipo di annuncio consente ai marketers di mostrare prodotti o servizi a persone specifiche, basandosi su come hanno interagito con il sito web.

Questo approccio mirato migliora notevolmente l’efficacia delle campagne pubblicitarie, poiché le inserzioni dinamiche sono altamente rilevanti per l’utente. Inoltre, semplificano la gestione delle campagne, poiché è l’IA a prendersi cura della personalizzazione e dell’ottimizzazione.

In sintesi, le Inserzioni Dinamiche su Facebook rappresentano uno strumento potente che abbiamo oggi per raggiungere il pubblico in target con il messaggio giusto. Ciò migliora il ritorno sugli investimenti pubblicitari (ROI) e l’esperienza dell’utente.

Come Funzionano le Inserzioni Dinamiche?

Le inserzioni dinamiche utilizzano dati e informazioni raccolti dalla tua attività online per offrire contenuti altamente rilevanti ai potenziali clienti.

Sono versatili e possono essere utilizzate in diversi settori e scopi. Alcuni casi d’uso comuni includono la promozione di prodotti di e-commerce, la generazione di lead per servizi, il remarketing per gli utenti che hanno visitato il tuo sito web e il cross-selling di prodotti correlati.

Ecco alcune funzioni:

  1. Creazione del Catalogo dei Prodotti: Cataloghi con informazioni dettagliate sui prodotti o servizi che desideri promuovere, tra cui titoli, descrizioni, prezzi e immagini.
  2. Tracciamento del Comportamento degli Utenti: Quando gli utenti visitano il tuo sito web o la tua app, Facebook traccia il loro comportamento. Questo può includere le pagine visitate, i prodotti visualizzati, gli articoli aggiunti al carrello ecc…
  3. Creazione Automatica dell’Annuncio: Una volta identificato il prodotto o il servizio rilevante, l’IA crea automaticamente un annuncio personalizzato basato sulle azioni precedenti dei tuoi vistatori.
  4. Ottimizzazione in Tempo Reale: Le Inserzioni Dinamiche sono in costante evoluzione. L’IA analizza costantemente le prestazioni degli annunci e apporta modifiche in tempo reale. Se un prodotto sta attirando più clic o conversioni, l’IA aumenterà la sua visibilità.
  5. Misure e Reportistica: Puoi utilizzare gli strumenti di misurazione per monitorare le prestazioni delle tue inserzioni dinamiche. Questi strumenti forniscono dati come il tasso di clic (CTR), il costo per clic (CPC) e il ritorno sugli investimenti (ROI), consentendoti di valutare l’efficacia della tua campagna.

ads dinamiche

3 tips per Dynamic Ads performanti

1.Usa le Dynamic Ads con creative e copy

Cerca di dare in pasto all’algoritmo più materiale possibile: immagini, video, copy, headline e descrizioni. Ovvero più possibilità in modo che possa avere un ventaglio di opzioni tra le quali scegliere per poter creare tutti i vari match delle tue campagne. Che cosa farà l’algoritmo a questo punto? Andrà a creare tutte le variabili possibili e in autonomia capirà quelle che funzionano di più.

Dai quindi più informazioni possibili e fai partire la campagna. Aspetta il tempo di incubazione e non toccare nulla. L’incubazione per Dynamic Ads performanti diventa ancora più importante proprio perché l’algoritmo deve capire chi risponde e chi no.

2. Usa la selezione per scorporare i dati

Una volta avviata la tua campagna pubblicitaria, dato all’algoritmo tantissime creatività e aver superato la fase di incubazione c’è un’altra cosa importantissima che devi prepararti a fare.
All’interno del tuo business manager troverai una colonnina molto utile. Essa infatti ti permette di capire tutte le variabili e scorporare i dati.
Questo è un tassello importantissimo che nessuno ti dice.
Una volta che avrai dati a sufficienza e andrai a spulciare questa opzione avrai la possibilità di vedere quali copy o creatività stanno davvero performando e quali ti stanno solo facendo perdere budget.
Analizzare i dati e avere dei KPI ti permetterà di capire esattamente dove dirottare il tuo budget.
Ricordati che quando stai facendo Facebook Ads stai comprando dei dati. Non è importante solo acquistarli e avere risultati, ma anche interpretarli e immagazzinarli.

3. Dynamic Ads & Distribuzione del budget

Facebook nelle Dynamic Ads distribuisce il budget nei vari posizionamenti. Il mio suggerimento è quello di tenere all’inizio l’ADVANCE PLUS perché ti permette di ottenere dei risultati interessanti.
La stessa cosa vale anche quando sei nel passaggio dove scorpori a dati. Più dati avrai e più la questione si farà interessante. Potresti ritrovarti davanti a risultati che non pensavi (magari secondo la tua campagna Instagram ha spopolato, mentre tu credevi che il tuo pubblico fosse più su Facebook).

In conclusione

Le Dynamic Ads su Facebook oggi rappresentano un tassello importante nella pubblicità online su Facebook. L’IA è il cuore di questa rivoluzione, trasformando la pubblicità in un processo più intelligente e più efficiente. Sfruttando appieno il potenziale delle Facebook Dynamic Ads e i consigli che ti ho suggerito poco fa, potrai ottenere risultati davvero interessanti nelle tue campagne pubblicitarie.

 

Ciao, sono Ale Lorenzi e mi occupo di Media Buying. Sono un professionista che supporta il cliente nella gestione delle azioni di digital marketing.

Privacy Policy  |  Cookie Policy

Easy Marketing srl | Via Cadore 11 31020 San Vendemiano (TV) | P.IVA: 05385460265

© Ale Lorenzi.

Powered by Gabriele Pantaleo.